Cosa propongo

Sia individualmente che in gruppo facilito un percorso evolutivo personalizzato e unico, che opera su tutti i livelli dell’essere, attraverso un riequilibrio energetico e stimoli di guarigione tagliati su misura, nel totale rispetto della propria unicità e del proprio mondo.

Offro sessioni a tu per tu sia di persona che a distanza )) e seminari residenziali.

In genere è bene far precedere un eventuale lavoro di gruppo da sessioni individuali in modo da poter allenare il corpo-mente ad una ricettività e capacità di sintesi maggiori, risvegliandolo dai suoi automatismi.

Le connessioni energetiche suggerite dalla saggezza innata del corpo sapranno creare un nuovo sistema di relazioni interne ed esterne, nuovi parametri, che si  rifletteranno in tutte le complesse sfaccettature del corpo-mente, dal micro al macro, dall’universo cellulare ad ogni possibile ambito relazionale del proprio mondo.

Le nuove connessioni permetteranno di ritrovare quelle parti della propria personalità e della propria storia, che sono state represse o dimenticate. E che invece, come preziose risorse celate nel profondo, possono rinnovare le tessiture del corpo e della vita per consentire un fluido passaggio evolutivo.

Propongo di esplorare – guidati dalla saggezza innata del corpo – quel contatto misterioso e profondo, che può mostrarci cose che non sapevamo di sapere e disinnescare meccanismi che abbiamo costruito o che abbiamo lasciato che altri costruissero per noi. Facendo affiorare un’apertura e una consapevolezza diverse e la chiave per risolvere e dissolvere sintomi e squilibri, sia sul piano fisico e fisiologico, che su quello relazionale e sottile.

Un percorso che già dalla prima sessione, metterà in atto un cambiamento reale e delicato, in totale accordo con l’unicità del nostro ritmo personale e delle esperienze di vita che siamo venuti a sperimentare, aiutandoci a navigare le prove dell’esistenza con la predisposizione che serve per apprezzarle e superarle.

Un lavoro di sintesi, rilascio, apertura e rinnovamento che comporterà il dischiudersi di nuove possibilità. Impensate, in relazione ai parametri precedenti.

Riusciremo a individuare quali nuove connessioni servano all’individuo e all’organismo per uscire dall’impasse creato da fattori quali lo stress, le predisposizioni ereditarie, l’abitudine e innumerevoli variabili che in quel momento generano sintomi e malessere.

Osservando la casistica delle persone con cui ho lavorato, mi rendo conto che il mio approccio e la mia sensibilità tendono a consentire una sorta di presa di coscienza degli obiettivi esistenziali primari del proprio passaggio sulla Terra, in totale assonanza con le esperienze che l’Anima deve poter riuscire ad integrare in questa vita.

Ogni sessione offre un input energetico che viene poi trasferito al livello fisiologico ed esistenziale nel periodo successivo. Gli intervalli tra una sessione e l’altra sono quindi momenti di grande elaborazione e cambiamento in cui i nuovi parametri vengono fatti propri e assimilati.

La cadenza tra una sessione e l’altra dipende sempre dai suggerimenti dell’intelligenza innata del corpo che conosce il ritmo personale di ognuno. A volte – non sempre – con il primo trattamento è possibile delineare il numero di sessioni che possono completare un ciclo di guarigione.

Tra gli strumenti a mia disposizione c’è anche una tecnica di deprogrammazione emozionale molto efficace: il Fast Reset.

Namaste*

« prev

next »